Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Cardiobase
Xagena Mappa

Iipertensione polmonare grave: efficacia di Sildenafil


La prognosi dei pazienti con ipertensione polmonare grave non è favorevole.
I Ricercatori dell’University of Alberta, a Edmonton ( Canada ) hanno studiato 13 pazienti consecutivi, di età media 44 anni ( tra cui 9 donne ). Tutti i pazienti con l’eccezione di uno erano in classe funzionale III o IV.
I pazienti presentavano: ipertensione polmonare primaria ( n=9 ) ; ipertensione arteriosa polmonare ( n=2 ); ipertensione polmonare secondaria ( n=2 ).E’ stato valutato l’effetto del Sildenafil per os (  75 mg in una singola somministrazione; Revatio ), dell’ossido nitrico inalati ( iNO ) e dell’associazione Sildenafil e iNO. La riduzione media della resistenza vascolare polmonare è risultata simile in entrambi i trattamenti: -19% con iNO e -27% con Sildenafil.
Il Sildenafil associato all’iNO ( -35% ) è risultato più efficace rispetto al solo iNO. Il Sildenafil e l’associazione hanno aumentato l’indice cardiaco medio ( 17%, 17%, rispettivamente ) a differenza dell’iNO. Il Sildenafil ha ridotto la pressione polmonare di incuneamento media ( -9% ), mentre l’iNO l’ha aumentata ( +15%). Il Sildenafil si è dimostrato un vasodilatatore polmonare efficace e selettivo, con dei vantaggi rispetto all’ossido nitrico inalato ( iNO ) perché provoca: aumento della gittata cardiaca e riduzione della pressione polmonare di incuneamento.

Michelakis E et al, Circulation 2002; 105: 2398-2403


Xagena 2002


Indietro