Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Cardiobase
Xagena Mappa

Il trattamento nel lungo periodo con Sildenafil migliora la capacità funzionale e l’emodinamica nei pazienti con ipertensione arteriosa polmonare


La prognosi dell’ipertensione polmonare non è favorevole.  Una singola dose di Sildenafil ( Revatio ), un inibitore orale della fosfodiesterasi di tipo 5 ( PD-5 ) si è rivelata efficace nel trattamento dell’ipertensione polmonare.

Ricercatori della Universisty of Alberta ad Edmonton in Canada hanno valutato gli effetti nel lungo periodo del Sildenafil.

Sono stati studiati 5 pazienti consecutivi , 4 con ipertensione polmonare primaria ed 1 con sindrome di Eisenmenger , in classe funzionale NYHA II-III.

Il Sildenafil è stato somministrato al dosaggio di 50 mg per os ogni 8 ore per 3 mesi, in aggiunta al trattamento standard.

E’ stato osservato in tutti i pazienti un miglioramento della classe funzionale uguale o superiore ad 1.

I parametri di pre-trattamento e di post-trattamento si sono così modificati:

a) walking test di 6 minuti: 376 +/- 30 versus 504+/-27 m , p b) pressione media dell’arteria polmonare: 70 +/- 3 versus 52 +/- 3 mmHg, p c) indici di resistenza vascolare polmonare: 1702 +/- 151 / versus 996 +/- 92 dyne s cm(-5) m(-2), p
Non si sono presentati effetti indesiderati.

La fosfodiesterasi di tipo 5 è presente nelle cellule muscolari lisce dell’arteria polmonare ed il Sildenafil provoca rilassamento della muscolatura dell’arteria polmonare. ( Xagena2003 )

Evangelos D et al, Circulation 2003; 108:2066-2069


Cardio2003 Farma2003


Indietro