Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Xagena Mappa

Macitentan per il trattamento dell'ipertensione portopolmonare: studio PORTICO


Nessuno studio clinico randomizzato dedicato ha valutato le terapie per l'ipertensione arteriosa polmonare nei pazienti con ipertensione portopolmonare.
L'antagonista del recettore dell'endotelina Macitentan ( Opsumit ) ha dimostrato efficacia a lungo termine nell'ipertensione arteriosa polmonare con un buon profilo di sicurezza epatica. Sono state valutate l'efficacia e la sicurezza di Macitentan nei pazienti con ipertensione portopolmonare.

Lo studio PORTICO è stato uno studio di fase 4 condotto in 36 Centri in sette Paesi, costituito da un periodo in doppio cieco di 12 settimane ( pazienti assegnati casualmente a Macitentan 10 mg o placebo una volta al giorno ) seguito da un periodo in aperto di 12 settimane.
Erano ammissibili adulti a partire da 18 anni con ipertensione porto-polmonare, distanza percorsa a piedi in 6 minuti di 50 metri o superiore, e con resistenza vascolare polmonare di 320 dyn · s · cm-5 o più senza grave compromissione epatica ( classe C Child-Pugh o modello per il punteggio della malattia epatica allo stadio terminale maggiore o uguale a 19 ).

L'endpoint primario era la resistenza vascolare polmonare alla settimana 12, espressa come rapporto del basale nel set di analisi completo.
La sicurezza è stata valutata in tutto il set di analisi.

Tra il 2015 e il 2017, 85 pazienti sono stati assegnati in modo casuale a Macitentan ( n=43 ) o placebo ( n=42 ).

Al basale, 54 ( 64% ) stavano ricevendo una terapia di base per l'ipertensione arteriosa polmonare. La maggior parte dei pazienti era di classe funzionale OMS II ( 50, 59% ) o III ( 33, 39% ) con una distanza media percorsa a piedi in 6 minuti di 384.5 m.

Alla settimana 12, il rapporto medio geometrico della resistenza vascolare polmonare al basale era 0.63 nel gruppo Macitentan e 0.98 nel gruppo placebo, corrispondente a un rapporto della media geometrica per la resistenza vascolare polmonare di 0.65 ( P minore di 0.0001 ), che a sua volta rappresentava una riduzione del 35% della resistenza vascolare polmonare con Macitentan rispetto al placebo.

Durante il periodo in doppio cieco, 36 pazienti trattati con Macitentan ( 84% ) e 33 ( 79% ) trattati con placebo hanno avuto eventi avversi e 9 ( 21% ) e 6 ( 14% ) hanno avuto eventi avversi gravi.
4 pazienti (9%) trattati con Macitentan hanno manifestato un evento avverso che ha portato alla sospensione rispetto a nessuno nel gruppo placebo.
L'evento avverso più frequente durante il periodo in doppio cieco è stato l'edema periferico ( 11, 26%, nel gruppo Macitentan e 5, 12%, nel gruppo placebo ).

Macitentan ha migliorato significativamente la resistenza vascolare polmonare nei pazienti con ipertensione portopolmonare, senza problemi di sicurezza epatica. ( Xagena2019 )

Sitbon O et al, Lancet Respiratory Medicine 2019; 7: 594-604

Cardio2019 Pneumo2019 Farma2019


Indietro