Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa

Aliskiren è superiore al placebo nel ridurre l’ipertensione lieve-moderata


Aliskiren è un’inibitore della renina che viene somministrato per os.

Uno studio che ha interessato 672 pazienti con ipertensione lieve-moderata ( definita come pressione diastolica a riposo di 95-110mmHg ) ha valutato diversi dosaggi di Aliskiren ( 150mg, 300mg e 600mg, una volta al giorno ) rispetto al placebo, per 8 settimane.

Dopo 8 settimane di trattamento sia la pressione diastolica che la pressione sistolica si sono ridotte in modo significativo in un numero maggiore di pazienti trattati con Aliskiren rispetto a quelli che hanno ricevuto placebo.

I pazienti trattati con placebo hanno presentato una riduzione della pressione sanguigna di 4.9/3.8mmHg rispetto ad una diminuzione di 10.3/13.0mmHg tra i pazienti trattati con Aliskiren 150mg, di 11.1/14.7mmHg tra quelli che hanno ricevuto 300mg del farmaco e 12.5/15.8mmHg nel gruppo dei pazienti trattati con 600mg.

Aliskiren è risultato generalmente ben tollerato, con un’incidenza di reazioni avverse variabile tra il 40.1% ed il 52.4%, contro il 43% del gruppo placebo.
Il dosaggio di 600mg di Aliskiren è risultato associato ad una più alta incidenza di diarrea ( 11.4% versus 1.8-1.2% tra i pazienti riceventi placebo o più bassi dosaggi del farmaco ). ( Xagena2006 )

Fonte: American College of Cardiology – 55th Annual Scientific Meeting, 2006


Cardio2006 Farma2006


Indietro