Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Xagena Mappa

Ipertensione: Ramipril associato a Candesartan migliora le risposte vascolari e metaboliche in misura maggiore rispetto alla monoterapia


L’associazione di un Ace-inibitore, Ramipril ( Unipril ), con un bloccante del recettore dell’angiotensina, Candesartan ( Ratacand ), migliora la risposta vascolare e metabolica in misura maggiore rispetto ad un singolo farmaco nei pazienti con ipertensione.

Lo studio in cross-over ha arruolato 34 pazienti che sono stati assegnati a ricevere Ramipril, Candesartan, l’associazione Ramipril e Candesartan, oppure placebo.
Il periodo di washout è stato di 2 settimane.
Il Ramipril è stato somministrato al dosaggio di 10 mg/die ed il Candesrtan a 16mg/die.

Il trattamento con il solo Ramipril ha ridotto i livelli di leptina del 10%, la monoterapia con Candesartan del 5%, ed entrambi i farmaci hanno ridotto i livelli di leptina del 20% ( p = 0.042 ).

Il Rampril ha aumentato del 15% i livelli di adiponectina, il Candesartan del 10% e l’associazione del 25% ( p = 0.020 ). ( Xagena2006 )

Fonte: American Heart Association ( AHA ) – Scientific Sessions, 2006

Cardio2006 Endo2006 Farma2006


Indietro