Aggiornamenti in Aritmologia
Cardiobase
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa

Sotatercept per il trattamento dell'ipertensione arteriosa polmonare


L'ipertensione arteriosa polmonare è una malattia progressiva che coinvolge il rimodellamento proliferativo dei vasi polmonari.
Tuttavia, nonostante i progressi terapeutici, la morbilità e la mortalità associate alla malattia rimangono elevate.

Sotatercept è una proteina di fusione che intrappola le attivine e i fattori di differenziazione della crescita coinvolti nell'ipertensione arteriosa polmonare.

È stato condotto uno studio multicentrico, in doppio cieco, di fase 3 in cui gli adulti con ipertensione arteriosa polmonare ( classe funzionale II o III dell'Organizzazione Mondiale della Sanità [ OMS ] ) che stavano ricevendo una terapia di base stabile sono stati assegnati in modo casuale a ricevere terapia sottocutanea con Sotatercept ( dose iniziale, 0.3 mg per kg di peso corporeo; dose target, 0.7 mg per kg ) o placebo ogni 3 settimane.

L'endpoint primario era la variazione rispetto al basale alla settimana 24 nella distanza percorsa a piedi in 6 minuti.

In tutto 9 endpoint secondari, testati gerarchicamente nel seguente ordine, sono stati miglioramento multicomponente, variazione della resistenza vascolare polmonare, variazione del livello del frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico di tipo B ( NT-proBNP ), miglioramento della classe funzionale OMS, tempo alla morte o peggioramento clinico, French risk score, e variazioni nei punteggi Pulmonary Arterial Hypertension-Symptoms and Impact ( PAH-SYMPACT ) Physical Impacts, Cardiopulmonary Symptoms, e Cognitive / Emotional Impacts; tutti sono stati valutati alla settimana 24 tranne il tempo al decesso o il peggioramento clinico, che è stato valutato quando l'ultimo paziente ha completato la visita alla settimana 24.

In totale 163 pazienti sono stati assegnati a ricevere Sotatercept e 160 a ricevere placebo. La variazione mediana rispetto al basale alla settimana 24 nella distanza percorsa in 6 minuti è stata di 34.4 m nel gruppo Sotatercept e di 1.0 m nel gruppo placebo.

La stima di Hodges-Lehmann della differenza tra i gruppi Sotatercept e placebo nella variazione dal basale alla settimana 24 nella distanza percorsa in 6 minuti è stata di 40.8 m ( P minore di 0.001 ).

I primi 8 endpoint secondari sono significativamente migliorati con Sotatercept rispetto al placebo, mentre il punteggio del dominio PAH-SYMPACT sugli impatti cognitivi / emotivi non è migliorato.

Gli eventi avversi che si sono verificati più frequentemente con Sotatercept rispetto al placebo hanno incluso epistassi, vertigini, teleangectasia, aumento dei livelli di emoglobina, trombocitopenia e aumento della pressione sanguigna.

Nei pazienti con ipertensione arteriosa polmonare che stavano ricevendo una terapia di base stabile, Sotatercept ha determinato un miglioramento maggiore nella capacità di esercizio valutata mediante il test di camminata di 6 minuti rispetto al placebo. ( Xagena2023 )

Hoeper MM et al, N Engl J Med 2023; 388: 1478-1490

Pneumo2023 Cardio2023 Farma2023



Indietro