Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Idroclorotiazide"

La terapia antipertensiva riduce il rischio di eventi cardiovascolari tra le persone ad alto rischio e tra quelle con una pressione sistolica di 160 mm Hg o superiore, ma il suo ruolo nelle persone a ...


I farmaci diuretici tiazidici e simil-tiazidici sono sempre più utilizzati a più bassi dosaggi. L’Idroclorotiazide alla dose di 12.5 mg rimane il farmaco antiipertensivo più comunemente prescritto n ...


Uno studio randomizzato a gruppi paralleli, in pazienti non adeguatamente controllati in trattamento con Olmesartan / Amlodipina ( OLM/AML ) 40/10 mg ha valutato gli effetti dell'aggiunta di Idrocloro ...


In precedenti studi clinici su pazienti ipertesi ad alto rischio, sono stati riportati tassi di eventi cardiovascolari paradossalmente più alti in pazienti normopeso rispetto a individui obesi. Co ...


Il raggiungimento di un adeguato controllo della pressione arteriosa richiede spesso più di un farmaco antipertensivo.L’obiettivo di uno studio è stato quello di determinare se una formulazione a dose ...


E’ stata compiuta un'analisi prespecificata di sottogruppo di BP-CRUSH, uno studio in aperto, multicentrico, a braccio singolo, di titolazione della dose. L'efficacia e la sicurezza del trattamento pe ...


Le principali lineeguida raccomandano di abbassare la pressione sistolica a livelli inferiori a 140 mmHg in tutti i pazienti ipertesi, ma non sono disponibili prove che dimostrino che ciò porti ...


È stato condotto uno studio per determinare quale combinazione terapeutica fosse più efficace per diminuire gli eventi cardiovascolari nei pazienti con ipertensione e diabete mellito.Lo ...


È stato condotto uno studio randomizzato, placebo-controllato e in doppio cieco allo scopo di valutare la possibilità che le statine riducano la pressione sanguigna così come le concentrazioni di cole ...


Lo studio ACCOMPLISH ( Avoiding Cardiovascular Events through Combination Therapy in Patients Living with Systolic Hypertension ) ha mostrato che una terapia antipertensiva iniziale con Benazepril pi& ...


La combinazione farmacologica ottimale nell’ipertensione non è ben definita, sebbene negli Stati Uniti le attuali lineeguida raccomandino l’inclusione dei diuretici.E’ stato i ...


Uno studio clinico ha confrontato l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità nel lungo periodo di Aliskiren ( Rasilez ), un inibitore diretto della renina che si assume per bocca, e Ram ...


I primi dati di uno studio clinico di fase III hanno mostrato che i pazienti affetti da ipertensione trattati con l’associazione Amlodipina e Valsartan ( Exforge ) vanno incontro a marcata riduzione d ...


Uno studio pubblicato su The Journal of the American Medical Association ha dimostrato che i pazienti ipertesi con malattia coronarica trattati con beta-bloccanti o calcioantagonisti presentano outcom ...


Lo Studio INVEST ( International Verapamil / Trandolapril Study ) ha verificato la sicurezza e l’efficacia di due differenti strategie nel trattamento dell’ipertensione. I pazienti arruola ...